Storia di chi siamo
     
 

Quando una insegna pubblicitaria diventa Arte.

Il simbolo della nostra farmacia non è mai stato pensato come una semplice insegna pubblicitaria, noi la volevamo diversa ...
Diversa perchè la farmacia si trova vicino alla Cattedrale di Troia in piazza Giovanni XXIII, quindi eravamo immersi in un contesto storico e non potevamo che scegliere qualcosa che si potesse legare, fondere, diventare un insieme con l'ambiente circostante, di alto livello culturale e artistico.
Abbiamo scelto di incaricare un artista del luogo per realizzare un'insegna adatta, dopo varie bozze la nostra scelta è caduta, in comune accordo con l'artista, su questa opera che richiama il famosissimo Rosone della Cattedrale di Troia.
Vi riportiamo le parole dell'artista Leon Marino, autore dell'Insegna della nostra farmacia.

 

 
 
     
 

"Una cosa desidero anticipare... e cioè che un'opera è difficile da spiegare perchè si tratta di emozioni che un autore trasferisce "formalmente" ad altre emozioni."

"Provo a fornirvi quanto scriverò su alcune delle emozioni che mi hanno indotto a realizzare l'insegna della FARMACIA CATALANO""L'insegna non doveva avere solo i caratteri peculiari di un'insegna pubblicitaria, ma anche quelli di un'opera artistica, dato il sito della FARMACIA e l'importanza della piazza."

"Dopo alcuni bozzetti la scelta è stata concorde su quella attualmente collocata in piazza, la cui realizzazione l'ho eseguita su Pietra lavica presso la faenzara CEAR di Vietri (SA)"

"Anche se apparentemente si presenta agli occhi del fruitore cosa semplice e facile, in realtà, non è semplice nè facile , perchè si tratta di un'opera complessa e devotamente sentita."

"Personalmente ho sempre considerato il cerchio la forma perfetta (più delle altre) che riassume in sè la solennità concentrica dell'infinito...per conseguenza il Rosone, forma architettonica circolare, è l'elemento più illuminante e quindi, più spirituale della struttura di ogni cattedrale"

"E' dunque, inevitabile, che la circolarità della forma rappresentata, in cerchi concentrici riassumono i caratteri e degli elementi evocativi dell'infinito e quindi della vita stessa dell'uomo."

"Ne consegue che la forma circolare a raggiera e la solarità coloristica simboleggiano il Sole: la fonte di vita che più ci appartiene, proprio come l'insegna vuole indicarci la fonte salutare della medicina."

"Principalmente sono state queste le implicazioni  emozionali dominanti che mi hanno coinvolto a realizzare l'insegna della FARMACIA CATALANO, dove passato, presente e futuro si coniugano per suscitare (attraverso un "nuovo" simbolismo) le interrogazioni, i contrasti, le mutazioni, le differenti domande e le numerose risposte alle quali l'opera in questione si sottopone, sollecitando la visibilità delle persone più attente e desiderose di sapere."

Leon Marino